LA TERRA DI CANAAN IERI

LA TERRA DI CANAAN IERI La parte settentrionale della Terra di Canaan è una sottile striscia di pianura, alle cui spalle si innalza una doppia catena di monti. Le caratteristiche del territorio spinsero i Fenici a scegliere il mare come principale via di comunicazione e a dedicarsi alla navigazione e ai commerci.Sui monti della Fenicia crescevano fitte foreste di cedri, da cui i Fenici ricavavano il legno per costruire le loro navi.Originariamente gli Ebrei erano pastori nomadi divisi in tribù. Ogni tribù era formata da un insieme di famiglie discendenti da un unico antenato e guidate da un capo, chiamato patriarca.Intorno al 1850 a.C. gli Ebrei intrapresero un lungo viaggio, sotto la guida del patriarca Abramo, dalla città di Ur, in Mesopotamia, fino alla Palestina.

LA TERRA DI CANAAN IERI

La parte settentrionale della Terra di Canaan è una sottile striscia di pianura, alle cui spalle si innalza una doppia catena di monti. Le caratteristiche del territorio spinsero i Fenici a scegliere il mare come principale via di comunicazione e a dedicarsi alla navigazione e ai commerci.

Sui monti della Fenicia crescevano fitte foreste di cedri, da cui i Fenici ricavavano il legno per costruire le loro navi.

Originariamente gli Ebrei erano pastori nomadi divisi in tribù. Ogni tribù era formata da un insieme di famiglie discendenti da un unico antenato e guidate da un capo, chiamato patriarca.

Intorno al 1850 a.C. gli Ebrei intrapresero un lungo viaggio, sotto la guida del patriarca Abramo, dalla città di Ur, in Mesopotamia, fino alla Palestina.