LA MESOPOTAMIA OGGI

LA MESOPOTAMIA OGGI L’antica Mesopotamia oggi fa quasi interamente parte dell’Iraq, la cui capitale è Baghdad. Più grande dell’Italia, l’Iraq ha una popolazione di soli 33 milioni di abitanti che parlano arabo e, in gran parte, professano la religione musulmana. La sua popolazione vive in condizioni di estrema povertà, soprattutto a causa delle guerre che hanno devastato il paese negli ultimi trent’anni.Le guerre in Iraq non hanno risparmiato i reperti archeologici.Alcuni di essi, infatti, sono stati distrutti dai bombardamenti.Le principali risorse degli antichi popoli mesopotamici erano l’agricoltura e il commercio. Ora la ricchezza di questa regione è costituita dal petrolio, di cui è ricchissimo il sottosuolo.
 

LA MESOPOTAMIA OGGI

L’antica Mesopotamia oggi fa quasi interamente parte dell’Iraq, la cui capitale è Baghdad. Più grande dell’Italia, l’Iraq ha una popolazione di soli 33 milioni di abitanti che parlano arabo e, in gran parte, professano la religione musulmana. La sua popolazione vive in condizioni di estrema povertà, soprattutto a causa delle guerre che hanno devastato il paese negli ultimi trent’anni.

Le guerre in Iraq non hanno risparmiato i reperti archeologici.
Alcuni di essi, infatti, sono stati distrutti dai bombardamenti.

Le principali risorse degli antichi popoli mesopotamici erano l’agricoltura e il commercio. Ora la ricchezza di questa regione è costituita dal petrolio, di cui è ricchissimo il sottosuolo.