FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 4

Organizzare i dati - Il geografo utilizza anche dati numerici per studiare il territorio? - Come li organizza e li rappresenta? Per descrivere un territorio i geografi utilizzano anche molti dati numerici: per esempio la lunghezza dei fiumi, l’altezza delle montagne, il numero degli abitanti… I dati vengono raccolti e ordinati in tabelle, che permettono di fare confronti e di capire con facilità le differenze. La tabella in alto, per esempio, indica il numero degli abitanti nei diversi continenti del mondo. I dati riportati nella tabella possono essere rappresentati anche con grafici; alcuni li conosci già perché si usano in Matematica. Nell’areogramma, o diagramma a torta, i dati sono rappresentati come fette di una torta. Ogni fetta è più o meno ampia secondo il valore del dato. Nell’istogramma, o grafico a colonne, i dati sono rappresentati con colonne: più alta è la colonna, maggiore è il valore del dato. L’ideogramma rappresenta i dati attraverso disegni o simboli. Più è grande la dimensione del disegno, o più numerosi sono i disegni, maggiore è il valore del dato. Concetti CHIAVE Per studiare il territorio il geografo ha bisogno anche di dati numerici (lunghezze, altezze, popolazione…) Il geografo organizza e confronta i dati nelle tabelle, poi li rappresenta con colori e forme nei grafici.

Organizzare i dati

- Il geografo utilizza anche dati numerici per studiare il territorio?
- Come li organizza e li rappresenta?

Per descrivere un territorio i geografi utilizzano anche molti dati numerici: per esempio la lunghezza dei fiumi, l’altezza delle montagne, il numero degli abitanti…

I dati vengono raccolti e ordinati in tabelle, che permettono di fare confronti e di capire con facilità le differenze.
La tabella in alto, per esempio, indica il numero degli abitanti nei diversi continenti del mondo.

I dati riportati nella tabella possono essere rappresentati anche con grafici; alcuni li conosci già perché si usano in Matematica.

Nell’areogramma, o diagramma a torta, i dati sono rappresentati come fette di una torta. Ogni fetta è più o meno ampia secondo il valore del dato.

Nell’istogramma, o grafico a colonne, i dati sono rappresentati con colonne: più alta è la colonna, maggiore è il valore del dato.

L’ideogramma rappresenta i dati attraverso disegni o simboli. Più è grande la dimensione del disegno, o più numerosi sono i disegni, maggiore è il valore del dato.

Concetti CHIAVE

Per studiare il territorio il geografo ha bisogno anche di dati numerici (lunghezze, altezze, popolazione…)

Il geografo organizza e confronta i dati nelle tabelle, poi li rappresenta con colori e forme nei grafici.