FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 4

Dati statistici e grafici Molte volte la televisione, i giornali, i libri, ci comunicano informazioni utilizzando i grafici, cioè disegni schematici che forniscono una quantità di dati in maniera semplice e comprensibile. I grafici più usati sono gli istogrammi, gli areogrammi, gli ideogrammi e i diagrammi cartesiani. Esaminiamoli nei seguenti esercizi. ESERCIZI 1 A ogni alunno di una classe quarta è stato chiesto di indicare nella tabella con una crocetta quale delle città elencate avrebbe desiderato visitare. Il numero di bambini (24) che hanno espresso la loro preferenza rappresentano la popolazione dell’indagine. Completa scrivendo il campione scelto per l’indagine, il numero delle preferenze (frequenza) e colorando lo schema (istogramma) relativo ai risultati registrati. 2 Questo grafico rappresenta la superficie dell’Italia divisa in 100 parti: 42 sono occupate da colline, 35 da montagne e 23 da pianure. Per rappresentare la stessa situazione invece di utilizzare l’areogramma che utilizza l’area di un cerchio, puoi utilizzarne uno che utilizza l’area di un quadrato di 100 quadretti colorandone 35, 42 e 23 con i colori indicati. Colora e indica se ogni frase è vera o falsa. a. La maggior parte del territorio italiano è pianeggiante. V F b. In Italia ci sono più colline che pianure. V F c. La parte montuosa è minore di quella collinare. V F d. In Italia non ci sono pianure. V F 3 Per sapere quanti alunni frequentano la mensa della scuola in una settimana è stato utilizzato un nuovo tipo di grafico. In questo caso ogni bambino disegnato corrisponde a 10 bambini presenti in mensa in quel giorno. Osserva l’ideogramma e completa. a. Il giorno con meno presenza è ........................ b. Il giorno con più presenza è ........................ c. I giorni in cui si è registrato lo stesso numero di presenze sono ............................................................ In una settimana gli alunni presenti in mensa sono stati 330. Se il numero di presenti fosse stato sempre uguale, ci sarebbero stati 66 alunni al giorno. 66 è la media delle presenze nei 5 giorni. Per calcolare la media di due o più numeri si divide la somma di questi numeri per il numero degli addendi. In questo caso: (80 + 70 + 60 + 70 + 50) : 5 = 330 : 5 = 66 4 Raccogli i dati riguardanti la statura e il peso degli alunni della tua classe. Calcola, poi, con l’aiuto di una calcolatrice, l’altezza media e il peso medio. 5 Il grafico riportato sotto registra la temperatura esterna rilevata alle ore 12 in una settimana lavorativa. Osserva il diagramma cartesiano e completa. a. La giornata più calda è stata ........................ b. La giornata meno calda è stata ........................ c. I giorni in cui la temperatura è stata la stessa sono ........................ Il diagramma cartesiano è molto utile per registrare dati meteorologici, economici e medici (per esempio: la temperatura dei pazienti).

Dati statistici e grafici

Molte volte la televisione, i giornali, i libri, ci comunicano informazioni utilizzando i grafici, cioè disegni schematici che forniscono una quantità di dati in maniera semplice e comprensibile. I grafici più usati sono gli istogrammi, gli areogrammi, gli ideogrammi e i diagrammi cartesiani. Esaminiamoli nei seguenti esercizi.

ESERCIZI

1 A ogni alunno di una classe quarta è stato chiesto di indicare nella tabella con una crocetta quale delle città elencate avrebbe desiderato visitare. Il numero di bambini (24) che hanno espresso la loro preferenza rappresentano la popolazione dell’indagine.
Completa scrivendo il campione scelto per l’indagine, il numero delle preferenze (frequenza) e colorando lo schema (istogramma) relativo ai risultati registrati.

3 Per sapere quanti alunni frequentano la mensa della scuola in una settimana è stato utilizzato un nuovo tipo di grafico. In questo caso ogni bambino disegnato corrisponde a 10 bambini presenti in mensa in quel giorno. Osserva l’ideogramma e completa.

a. Il giorno con meno presenza è ........................
b. Il giorno con più presenza è ........................
c. I giorni in cui si è registrato lo stesso numero di presenze sono ............................................................

In una settimana gli alunni presenti in mensa sono stati 330. Se il numero di presenti fosse stato sempre uguale, ci sarebbero stati 66 alunni al giorno. 66 è la media delle presenze nei 5 giorni. Per calcolare la media di due o più numeri si divide la somma di questi numeri per il numero degli addendi. In questo caso:
(80 + 70 + 60 + 70 + 50) : 5 = 330 : 5 = 66
4 Raccogli i dati riguardanti la statura e il peso degli alunni della tua classe. Calcola, poi, con l’aiuto di una calcolatrice, l’altezza media e il peso medio.

5 Il grafico riportato sotto registra la temperatura esterna rilevata alle ore 12 in una settimana lavorativa. Osserva il diagramma cartesiano e completa.
a. La giornata più calda è stata ........................
b. La giornata meno calda è stata ........................
c. I giorni in cui la temperatura è stata la stessa sono ........................

Il diagramma cartesiano è molto utile per registrare dati meteorologici, economici e medici (per esempio: la temperatura dei pazienti).