FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 4

Concetti CHIAVE Gli animali CARATTERISTICHE PRINCIPALI • A differenza delle piante, gli animali sono eterotrofi, cioè si nutrono di altri esseri viventi (animali o vegetali). • Gli animali sono classificati in due grandi gruppi: gli invertebrati, che non hanno uno scheletro interno, e i vertebrati, che sono dotati di uno scheletro interno. • Molti animali sono ovipari, cioè si riproducono per mezzo di uova; solo alcuni animali (i mammiferi) partoriscono piccoli già formati e perciò sono detti vivipari. GLI INVERTEBRATI • Gli invertebrati sono divisi in sei gruppi: poriferi (come la spugna), celenterati (come la medusa), anellidi (come il lombrico), molluschi (come il polpo), echinodermi (come la stella marina), artropodi (come il gambero, il ragno e la formica). • Gli invertebrati vivono in tutti gli ambienti della Terra: nell’acqua, sul suolo, nel terreno, nell’aria. I VERTEBRATI • I vertebrati sono dotati di uno scheletro interno composto da ossa collegate alla colonna vertebrale. • I vertebrati sono suddivisi in cinque gruppi: pesci (come la sogliola), anfibi (come il rospo), rettili (come la vipera), uccelli (come la rondine) e mammiferi (come l’uomo). I MAMMIFERI • I mammiferi, a differenza degli altri vertebrati, partoriscono figli vivi e li allattano. Quasi tutti hanno il corpo ricoperto di peli. • Gli esseri umani fanno parte, insieme alle scimmie, del sottogruppo dei primati. • I primati hanno sviluppato la capacità di maneggiare utensili con gli arti superiori e hanno un cervello di dimensioni maggiori.

Concetti CHIAVE

Gli animali

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
• A differenza delle piante, gli animali sono eterotrofi, cioè si nutrono di altri esseri viventi (animali o vegetali).
• Gli animali sono classificati in due grandi gruppi: gli invertebrati, che non hanno uno scheletro interno, e i vertebrati, che sono dotati di uno scheletro interno.
• Molti animali sono ovipari, cioè si riproducono per mezzo di uova; solo alcuni animali (i mammiferi) partoriscono piccoli già formati e perciò sono detti vivipari.

GLI INVERTEBRATI
• Gli invertebrati sono divisi in sei gruppi: poriferi (come la spugna), celenterati (come la medusa), anellidi (come il lombrico), molluschi (come il polpo), echinodermi (come la stella marina), artropodi (come il gambero, il ragno e la formica).
• Gli invertebrati vivono in tutti gli ambienti della Terra: nell’acqua, sul suolo, nel terreno, nell’aria.

I VERTEBRATI
• I vertebrati sono dotati di uno scheletro interno composto da ossa collegate alla colonna vertebrale.
• I vertebrati sono suddivisi in cinque gruppi: pesci (come la sogliola), anfibi (come il rospo), rettili (come la vipera), uccelli (come la rondine) e mammiferi (come l’uomo).

I MAMMIFERI
• I mammiferi, a differenza degli altri vertebrati, partoriscono figli vivi e li allattano. Quasi tutti hanno il corpo ricoperto di peli.
• Gli esseri umani fanno parte, insieme alle scimmie, del sottogruppo dei primati.
• I primati hanno sviluppato la capacità di maneggiare utensili con gli arti superiori e hanno un cervello di dimensioni maggiori.