FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 4

TECNOLOGIALo shaduf Lo shaduf è un sistema per prelevare acqua dal fiume.È composto da un’asta con un secchio a un’estremità e un contrappeso all’altra.Sollevando il peso, si immerge il secchio nel fiume 1 .Lasciando abbassare il peso, si alza senza fatica il secchio colmo d’acqua 2 Affresco che mostra un contadino mentre attinge acqua con uno shaduf. Il papiroIl papiro, o giunco del Nilo, è una pianta acquatica che cresce spontaneamente lungo le rive del Nilo.Gli Egizi lo usavano al posto del legno per costruire piccole imbarcazioni e innumerevoli oggetti destinati a usi diversi, come copricapi, sandali, scatole, barche e funi.Dal papiro si ricavavano inoltre bevande, polveri medicamentose e soprattutto i fogli su cui scrivere.1 Per realizzare i fogli si tagliava lo stelo della pianta in strisce sottili.2 Le strisce erano poi sovrapposte a strati e pressate per farle incollare tra loro.3 I fogli così ottenuti formavano lunghi rotoli sui quali gli Egizi scrivevano.

TECNOLOGIA

Lo shaduf

Lo shaduf è un sistema per prelevare acqua dal fiume.
È composto da un’asta con un secchio a un’estremità e un contrappeso all’altra.
Sollevando il peso, si immerge il secchio nel fiume 1 .
Lasciando abbassare il peso, si alza senza fatica il secchio colmo d’acqua 2

Il papiro

Il papiro, o giunco del Nilo, è una pianta acquatica che cresce spontaneamente lungo le rive del Nilo.
Gli Egizi lo usavano al posto del legno per costruire piccole imbarcazioni e innumerevoli oggetti destinati a usi diversi, come copricapi, sandali, scatole, barche e funi.
Dal papiro si ricavavano inoltre bevande, polveri medicamentose e soprattutto i fogli su cui scrivere.

1 Per realizzare i fogli si tagliava lo stelo della pianta in strisce sottili.

2 Le strisce erano poi sovrapposte a strati e pressate per farle incollare tra loro.

3 I fogli così ottenuti formavano lunghi rotoli sui quali gli Egizi scrivevano.