FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 4

QUADERNO pagina 56 LE MONTAGNE ITALIANE Forme diverse e nevi perenni Le Alpi Occidentali e Centrali sono formate da rocce dure e compatte, resistenti all erosione: presentano quindi vette elevate aguzze e versanti molto ripidi. Nelle Alpi Orientali si trovano le Dolomiti, montagne costituite da una roccia calcarea, chiamata dolòmia, che viene erosa con facilità dall acqua. Perciò le Dolomiti hanno cime a forma di torri e guglie (vedi la foto a pagina 140). Oltre i 3 000 metri, inizia il limite delle nevi perenni, dove la neve non si scioglie mai del tutto e continua ad accumularsi, raggiungendo molti metri di spessore. I ghiacciai sono una grande riserva di acqua dolce. Purtroppo molti di essi si sono ridotti a causa del riscaldamento globale. Concetti C H I AVE Le Alpi sono disposte ad arco lungo il confine settentrionale dell Italia e si estendono per 1 200 chilometri. Le Alpi sono le montagne più elevate d Europa. Hanno vette aguzze, con ghiacciai e nevi perenni. Ai piedi delle Alpi si trovano le Prealpi. OSS E RVO L A C A R T A Osserva la carta delle Alpi, cerca le informazioni e completa la tabella. Le tre cime più alte Alpi Occidentali ( m) ............................................... (............ m) ............................................... (............ m) ............................................... ............ Alpi Centrali Alpi Orientali ( m) ............................................... (............ m) ............................................... (............ m) ( m) ............................................... (............ m) ............................................... (............ m) ............................................... ............ ............................................... ............ GEOGRAFIA 141
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 4