FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE QUADERNO OPERATIVO SCIENZE E MATEMATICA 4

Nella classe CAPOVOLTA Trasformazioni simili Oggi vi propongo una nuova attività: quali operazioni bisogna fare in pratica nelle trasformazioni simili?- Per rispondere, però, dobbiamo cambiare i ruoli: io sarò un’alunna e voi, in piccoli gruppi, sarete gli insegnanti. Quindi, sarete voi che dovrete scoprire la risposta alla domanda e comunicarla a me che sarò la vostra alunna.- Per prima cosa ripassate gli argomenti visti nelle pagine 270 e 271 del sussidiario e commentateli in gruppo.- Per questa attività ho diviso la classe in gruppi di quattro bambini ciascuno. Tutti i gruppi si mettono al lavoro con entusiasmo.Ecco la relazione sul lavoro svolto dal gruppo di Sara, Andrea, Sofia e Mattia.1 RelazioneAbbiamo deciso di ripassare a casa l’argomento, di scrivere \tutti i dubbi e indicare le cose che non abbiamo capito su un foglio di carta. Il giorno dopo ci siamo riuniti e abbiamo visto che Mattia e Sara non avevano scritto niente.Sofia ha avuto dei dubbi sul significato di alcune parole e ci ha letto quanto trovato sul vocabolario.Andrea sosteneva che rimpicciolire in scala 1 : 2 = 1/2 voleva dire fare la metà della figura.Mattia ha provato a fare quanto sostenuto da Andrea e ha disegnato un quadrato e la sua metà.Il contrario di ingrandire è diminuire, rimpicciolire, ridurre.Andrea sbaglia!La metà di un quadrato è un rettangolo. Invece, in una riduzione in scala un quadrato deve diventare un quadrato più piccolo.Andrea doveva fare la metà di tutte e due le dimensioni!2 Preparazione della lezioneL’osservazione di Mattia viene accettata perché in pratica risponde alla domanda fatta dalla maestra. Il gruppo si mette al lavoro per preparare la lezione da presentare come maestri alla classe.3 Maestri per una voltaVengono preparati quattro casi di trasformazioni simili.Ciascun componente del gruppo ne illustrerà uno.4 Lavoro collettivoI quattro «maestri» invitano la classe a mettere in pratica quanto hanno illustrato con i due esercizi che seguono.a. Il rettangolo sarà ingrandito secondo le scale indicate nella tabella.Scrivi le dimensioni che avrà dopo ogni ingrandimento.b. Il triangolo sarà rimpicciolito secondo le scale indicate nella tabella.Scrivi le dimensioni che avrà dopo ogni riduzione.

Nella classe CAPOVOLTA

Trasformazioni simili

Oggi vi propongo una nuova attività: quali operazioni bisogna fare in pratica nelle trasformazioni simili?
- Per rispondere, però, dobbiamo cambiare i ruoli: io sarò un’alunna e voi, in piccoli gruppi, sarete gli insegnanti. Quindi, sarete voi che dovrete scoprire la risposta alla domanda e comunicarla a me che sarò la vostra alunna.
- Per prima cosa ripassate gli argomenti visti nelle pagine 270 e 271 del sussidiario e commentateli in gruppo.
- Per questa attività ho diviso la classe in gruppi di quattro bambini ciascuno.

Tutti i gruppi si mettono al lavoro con entusiasmo.
Ecco la relazione sul lavoro svolto dal gruppo di Sara, Andrea, Sofia e Mattia.

1 Relazione
Abbiamo deciso di ripassare a casa l’argomento, di scrivere \tutti i dubbi e indicare le cose che non abbiamo capito su un foglio di carta. Il giorno dopo ci siamo riuniti e abbiamo visto che Mattia e Sara non avevano scritto niente.
Sofia ha avuto dei dubbi sul significato di alcune parole e ci ha letto quanto trovato sul vocabolario.
Andrea sosteneva che rimpicciolire in scala 1 : 2 = 1/2 voleva dire fare la metà della figura.
Mattia ha provato a fare quanto sostenuto da Andrea e ha disegnato un quadrato e la sua metà.

Il contrario di ingrandire è diminuire, rimpicciolire, ridurre.

2 Preparazione della lezione
L’osservazione di Mattia viene accettata perché in pratica risponde alla domanda fatta dalla maestra. Il gruppo si mette al lavoro per preparare la lezione da presentare come maestri alla classe.

3 Maestri per una volta
Vengono preparati quattro casi di trasformazioni simili.
Ciascun componente del gruppo ne illustrerà uno.

4 Lavoro collettivo
I quattro «maestri» invitano la classe a mettere in pratica quanto hanno illustrato con i due esercizi che seguono.

a. Il rettangolo sarà ingrandito secondo le scale indicate nella tabella.
Scrivi le dimensioni che avrà dopo ogni ingrandimento.

b. Il triangolo sarà rimpicciolito secondo le scale indicate nella tabella.
Scrivi le dimensioni che avrà dopo ogni riduzione.