L’ITALIA E I SUOI PAESAGGI

QUADERNO OPERATIVO Scopri le Dolomiti Le Dolomiti si estendono su tre regioni: Trentino, Veneto e Friuli. Sono costituite da 9 gruppi montuosi che includono 18 vette sopra i 3 000 m di altitudine. La roccia delle Dolomiti dona alle montagne un particolare colore chiaro, perciò vengono chiamate anche «monti pallidi». All’alba e al tramonto le Dolomiti si colorano dal rosato al rosso fuoco, perché la loro roccia, chiamata «dolòmia», è formata da accumuli di coralli e conchiglie. Dal 2009 le Dolomiti fanno parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO per la loro bellezza e particolarità geologica. La Fondazione Dolomiti UNESCO ha il compito di garantire la tutela e la valorizzazione di questo bene. Nel logo della fondazione il nome Dolomiti è scritto in varie lingue perché il territorio ospita gruppi che parlano lingue diverse dall’italiano (minoranze linguistiche). 1 Hai letto le didascalie qui sopra? Esponi ciò che hai scoperto completando il testo. Le Dolomiti sono formate da ................ gruppi montuosi e si estendono su tre regioni: Veneto, ......................................................... e .............................................. Dal ....................... sono Patrimonio dell’.......................................... UNESCO. Per il loro particolare colore ...................................................... vengono anche chiamate «monti ...........................................». Si sono formate in milioni di anni con l’accumulo di ........................................................... e .............................................................................. Per questo motivo all’alba e al .......................................................... assumono colori che vanno dal ................................... al .................................... Il logo della Fondazione Dolomiti è scritto in diverse ........................................ perché il territorio delle Dolomiti ospita gruppi che ............................................................................................................................... ...................................

QUADERNO OPERATIVO

Scopri le Dolomiti

Le Dolomiti si estendono su tre regioni: Trentino, Veneto e Friuli. Sono costituite da 9 gruppi montuosi che includono 18 vette sopra i 3 000 m di altitudine.

La roccia delle Dolomiti dona alle montagne un particolare colore chiaro, perciò vengono chiamate anche «monti pallidi».

All’alba e al tramonto le Dolomiti si colorano dal rosato al rosso fuoco, perché la loro roccia, chiamata «dolòmia», è formata da accumuli di coralli e conchiglie.

Dal 2009 le Dolomiti fanno parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO per la loro bellezza e particolarità geologica. La Fondazione Dolomiti UNESCO ha il compito di garantire la tutela e la valorizzazione di questo bene. Nel logo della fondazione il nome Dolomiti è scritto in varie lingue perché il territorio ospita gruppi che parlano lingue diverse dall’italiano (minoranze linguistiche).

1 Hai letto le didascalie qui sopra? Esponi ciò che hai scoperto completando il testo.
Le Dolomiti sono formate da ................ gruppi montuosi e si estendono su tre regioni: Veneto, ......................................................... e .............................................. Dal ....................... sono Patrimonio dell’.......................................... UNESCO.
Per il loro particolare colore ...................................................... vengono anche chiamate «monti ...........................................». Si sono formate in milioni di anni con l’accumulo di ........................................................... e ..............................................................................
Per questo motivo all’alba e al .......................................................... assumono colori che vanno dal ................................... al .................................... Il logo della Fondazione Dolomiti è scritto in diverse ........................................ perché il territorio delle Dolomiti ospita gruppi che ............................................................................................................................... ...................................