I POPOLI DEI FIUMI

STORIA - SUGGERIMENTI PER STUDIARE Come studiare STORIA Ti presentiamo diverse attività che si aggiungono a quelle che trovi nel Sussidiario e che ti saranno utili quando studi a casa: • alcune, come le domande di comprensione, puoi utilizzarle solo per la pagina del Sussidiario indicata; • altre, come l’utilizzo delle parole chiave, la scrittura delle annotazioni intorno al testo, la risposta orale alle domande iniziali, puoi usarle anche per altre pagine, anche quando non sono indicate, scegliendo le attività più adatte al tuo modo di studiare. I POPOLI DEI FIUMI Domande e risposte Dopo aver sottolineato, nel testo, le risposte alle domande iniziali, memorizzale e ripetile con parole tue, collegandole in un unico discorso. Il tuo lavoro sarà più efficace se risponderai riprendendo le parole della domanda. Per esempio: PERCHÉ ALCUNE POPOLAZIONI SI STABILIRONO LUNGO IL CORSO DEI FIUMI? SI Alcune popolazioni si stabilirono lungo il corso dei fiumi perché trovarono due condizioni favorevoli per il lavoro agricolo. NO Perché trovarono due condizioni favorevoli per il lavoro agricolo. Le civiltà dei fiumi Domande e risposte Cerca nel testo le risposte alle domande iniziali, memorizzale e ripetile con parole tue, collegandole in un unico discorso. Completa il discorso con le risposte dell’attività OSSERVO LA LINEA DEL TEMPO di pagina 15. LE CIVILTÀ DELLA MESOPOTAMIA Osservazioni in più • Sapresti aggiungere altre osservazioni alla linea del tempo di pagina 16? • Nel riquadro sotto puoi scrivere sui puntini le informazioni che riesci a ottenere osservando la linea del tempo. Per esempio potresti capire: • quanti anni sono rappresentati sull’intera linea del tempo; • quanto è durata ciascuna civiltà; • quanti anni passano da un evento all’altro (rispondi prendendoli in considerazione a coppie, per esempio: Dalla nascita della civiltà sumera alla nascita della scrittura passano …......... anni ); • quante e quali civiltà sono nominate e in quale ordine; • qual è la prima civiltà rappresentata sulla linea del tempo e quale l’ultima; • quanto tempo trascorre tra le prime conquiste dei Babilonesi e l’arrivo degli Ittiti; dopo quanto tempo i Babilonesi riconquistano la Mesopotamia. I SUMERI Mini titoli Abituati a sintetizzare il contenuto dei paragrafi con MINI TITOLI, cioè con parole chiave o brevi frasi scritte intorno al testo: ti aiuterà a capire quali sono le informazioni e come sono organizzate. Questo sistema può aiutare la memoria visiva e puoi usarlo ogni volta che ne avrai la necessità. I Sumeri furono i primi abitanti della Mesopotamia. A partire dal 4000 a.C. si stabilirono vicino alla foce del Tigri e dell’Eufrate, in un territorio chiamato Sumer, che significa «terra coltivata». Infatti i Sumeri, con il loro lavoro, trasformarono profondamente il territorio per renderlo adatto all’agricoltura. In Mesopotamia il clima era caldo e secco, solo le zone intorno al fiume erano coltivabili. Lontano dalle rive il terreno era arido. Periodicamente, però, a causa dei movimenti del mare, le acque del Tigri e dell’Eufrate traboccavano e inondavano le terre. I Sumeri, allora, costruirono un ingegnoso sistema di argini e canali. Così riuscirono a controllare le piene dei fiumi, a portare l’acqua in territori sempre più estesi e ad avere riserve idriche per i periodi di siccità. Concetti chiave Memorizza e utilizza i CONCETTI CHIAVE di pagina 17 come scaletta per esporre l’argomento, arricchendola con le informazioni del testo. Utilizzali come strumento di verifica per controllare se sai rispondere correttamente alle domande iniziali di pagina 16. Colpo d’occhio Soffermati sui TITOLI delle pagine 18 e 19 e poniti queste domande. 1. Ricordi i significati dei termini agricoltori, artigiani, mercanti? Se non li ricordi cercali sul vocabolario perché diversamente non puoi comprendere il testo. 2. Quale collegamento esiste tra le due pagine? Gli strumenti illustrati nella pagina di TECNOLOGIA erano utilizzati dai Sumeri nelle loro attività? Se non ricordi la spiegazione dell’insegnante o se non l’hai potuta ascoltare, formula delle ipotesi, poi leggi attentamente il testo. Un’analisi in piùUtilizza le informazioni del testo per rispondere. • Com’erano le strade della città? • Da chi erano utilizzate e perché? • A che cosa serviva la ziggurat? Colpo d’occhio A colpo d’occhio puoi capire l’argomento delle due pagine. Ricordi i significati di società e organizzazione sociale? Se non li ricordi torna a pagina 9 del Sussidiario. Riassunto con le parole chiave Dopo aver letto attentamente il testo e svolto le attività della pagina, passa in rassegna le parole chiave con la lettura a salti: di tutte conosci il significato? Prova a utilizzarle per riassumere le informazioni importanti delle pagine 22 e 23. Rispetta l’ordine con cui le parole chiave compaiono nel testo. Riassunto con lo schema Dopo che avrai concluso lo studio dei Sumeri, chiediti: SO PARLARE DEI SUMERI? Per verificare le tue conoscenze utilizza lo schema a pagina 8 di questo libro: rispondi riprendendo le domande e collega le risposte in un unico discorso. I BABILONESI Dalle domande guida all’esposizione dell’argomento Dopo aver letto attentamente il testo, rispondi alle domande guida seguenti. Quando sarai in grado di rispondere senza più guardare il libro (controlla sempre sul libro, però, se le tue risposte sono corrette) unisci le risposte in un unico discorso. • Quando furono sconfitte le città sumere e da chi? • Chi fu il primo re che unificò le città della Mesopotamia? • Che cos’è un impero? • Perché gli abitanti dell’impero si chiamarono Babilonesi? • Che cosa successe nel 1600 a.C.? • Quando nacque il secondo impero dei Babilonesi? (Osserva la linea del tempo a pagina 16 del Sussidiario). • Che cosa fece Hammurabi per favorire l’unità dell’impero? • Che cosa impararono gli astronomi babilonesi osservando il cielo? • Com’era suddiviso il tempo nel calendario sumero? • Quali elementi resero Babilonia famosa in tutto il mondo antico? Lettura e comprensione Dopo aver svolto le attività proposte, rispondi a queste domande di comprensione. Cerca le risposte nel testo della pagina. • Che cosa contiene la stele di Hammurabi? • Perché è un documento importante? • Secondo le immagini rappresentate sulla stele, il re da chi aveva ricevuto le leggi? • Che cos’è un codice? • Perché le leggi di Hammurabi sono diverse dalle regole di comportamento che esistevano prima? • Quali motivi spinsero Hammurabi a inciderle sulla pietra? • Le leggi erano esposte solo a Babilonia? Perché? GLI ITTITI Mini titoli Scrivi questi mini titoli a lato del testo per facilitare la memorizzazione dei contenuti. CHI QUANDO CAPITALE INVENZIONI ATTIVITA CAPACITA GLI ASSIRI Riassunto con le parole chiave Dopo aver letto attentamente il testo e svolto le attività di pagina 33, passa in rassegna le parole chiave e utilizzale per esporre le informazioni della pagina. Arricchisci il discorso con le informazioni sulle armi della pagina successiva di TECNOLOGIA. Lettura e comprensione Rispondi a queste domande di comprensione. Cerca le risposte nel testo di pagina 35. • Quale stato comprende oggi la Mesopotamia? • Quali lingue parlano i suoi abitanti? • Quali attività si praticano? • Qual è il grande problema di questi territori? • Che cosa è rimasto degli antichi popoli della Mesopotamia? Riassunto con lo schema Utilizza lo schema a pagina 8 di questo libro per ripetere con parole tue quello che hai imparato sui Babilonesi, sugli Ittiti e sugli Assiri.

STORIA - SUGGERIMENTI PER STUDIARE

Come studiare STORIA

Ti presentiamo diverse attività che si aggiungono a quelle che trovi nel Sussidiario e che ti saranno utili quando studi a casa:
• alcune, come le domande di comprensione, puoi utilizzarle solo per la pagina del Sussidiario indicata;
• altre, come l’utilizzo delle parole chiave, la scrittura delle annotazioni intorno al testo, la risposta orale alle domande iniziali, puoi usarle anche per altre pagine, anche quando non sono indicate, scegliendo le attività più adatte al tuo modo di studiare.

I POPOLI DEI FIUMI

Domande e risposte

Dopo aver sottolineato, nel testo, le risposte alle domande iniziali, memorizzale e ripetile con parole tue, collegandole in un unico discorso. Il tuo lavoro sarà più efficace se risponderai riprendendo le parole della domanda.

Per esempio:
PERCHÉ ALCUNE POPOLAZIONI SI STABILIRONO LUNGO IL CORSO DEI FIUMI?

SI
Alcune popolazioni si stabilirono lungo il corso dei fiumi perché trovarono due condizioni favorevoli per il lavoro agricolo.

NO
Perché trovarono due condizioni favorevoli per il lavoro agricolo.

Le civiltà dei fiumi

Domande e risposte

Cerca nel testo le risposte alle domande iniziali, memorizzale e ripetile con parole tue, collegandole in un unico discorso.
Completa il discorso con le risposte dell’attività OSSERVO LA LINEA DEL TEMPO di pagina 15.

LE CIVILTÀ DELLA MESOPOTAMIA

Osservazioni in più

• Sapresti aggiungere altre osservazioni alla linea del tempo di pagina 16?
• Nel riquadro sotto puoi scrivere sui puntini le informazioni che riesci a ottenere osservando la linea del tempo.

Per esempio potresti capire:
• quanti anni sono rappresentati sull’intera linea del tempo;
• quanto è durata ciascuna civiltà;
• quanti anni passano da un evento all’altro (rispondi prendendoli in considerazione a coppie, per esempio: Dalla nascita della civiltà sumera alla nascita della scrittura passano …......... anni );
• quante e quali civiltà sono nominate e in quale ordine;
• qual è la prima civiltà rappresentata sulla linea del tempo e quale l’ultima;
• quanto tempo trascorre tra le prime conquiste dei Babilonesi e l’arrivo degli Ittiti; dopo quanto tempo i Babilonesi riconquistano la Mesopotamia.

I SUMERI

Mini titoli

Abituati a sintetizzare il contenuto dei paragrafi con MINI TITOLI, cioè con parole chiave o brevi frasi scritte intorno al testo: ti aiuterà a capire quali sono le informazioni e come sono organizzate. Questo sistema può aiutare la memoria visiva e puoi usarlo ogni volta che ne avrai la necessità.

I Sumeri furono i primi abitanti della Mesopotamia. A partire dal 4000 a.C. si stabilirono vicino alla foce del Tigri e dell’Eufrate, in un territorio chiamato Sumer, che significa «terra coltivata».
Infatti i Sumeri, con il loro lavoro, trasformarono profondamente il territorio per renderlo adatto all’agricoltura.
In Mesopotamia il clima era caldo e secco, solo le zone intorno al fiume erano coltivabili. Lontano dalle rive il terreno era arido.
Periodicamente, però, a causa dei movimenti del mare, le acque del Tigri e dell’Eufrate traboccavano e inondavano le terre. I Sumeri, allora, costruirono un ingegnoso sistema di argini e canali. Così riuscirono a controllare le piene dei fiumi, a portare l’acqua in territori sempre più estesi e ad avere riserve idriche per i periodi di siccità.

Concetti chiave

Memorizza e utilizza i CONCETTI CHIAVE di pagina 17 come scaletta per esporre l’argomento, arricchendola con le informazioni del testo.
Utilizzali come strumento di verifica per controllare se sai rispondere correttamente alle domande iniziali di pagina 16.

Colpo d’occhio

Soffermati sui TITOLI delle pagine 18 e 19 e poniti queste domande.

1. Ricordi i significati dei termini agricoltori, artigiani, mercanti?
Se non li ricordi cercali sul vocabolario perché diversamente non puoi comprendere il testo.

2. Quale collegamento esiste tra le due pagine?
Gli strumenti illustrati nella pagina di TECNOLOGIA erano utilizzati dai Sumeri nelle loro attività?
Se non ricordi la spiegazione dell’insegnante o se non l’hai potuta ascoltare, formula delle ipotesi, poi leggi attentamente il testo.

Un’analisi in più

Utilizza le informazioni del testo per rispondere.
• Com’erano le strade della città?
• Da chi erano utilizzate e perché?
• A che cosa serviva la ziggurat?

Colpo d’occhio

A colpo d’occhio puoi capire l’argomento delle due pagine.
Ricordi i significati di società e organizzazione sociale?
Se non li ricordi torna a pagina 9 del Sussidiario.

Riassunto con le parole chiave

Dopo aver letto attentamente il testo e svolto le attività della pagina, passa in rassegna le parole chiave con la lettura a salti: di tutte conosci il significato?
Prova a utilizzarle per riassumere le informazioni importanti delle pagine 22 e 23. Rispetta l’ordine con cui le parole chiave compaiono nel testo.

Riassunto con lo schema

Dopo che avrai concluso lo studio dei Sumeri, chiediti: SO PARLARE DEI SUMERI?
Per verificare le tue conoscenze utilizza lo schema a pagina 8 di questo libro: rispondi riprendendo le domande e collega le risposte in un unico discorso.

I BABILONESI

Dalle domande guida all’esposizione dell’argomento

Dopo aver letto attentamente il testo, rispondi alle domande guida seguenti.
Quando sarai in grado di rispondere senza più guardare il libro (controlla sempre sul libro, però, se le tue risposte sono corrette) unisci le risposte in un unico discorso.
• Quando furono sconfitte le città sumere e da chi?
• Chi fu il primo re che unificò le città della Mesopotamia?
• Che cos’è un impero?
• Perché gli abitanti dell’impero si chiamarono Babilonesi?
• Che cosa successe nel 1600 a.C.?
• Quando nacque il secondo impero dei Babilonesi? (Osserva la linea del tempo a pagina 16 del Sussidiario).
• Che cosa fece Hammurabi per favorire l’unità dell’impero?
• Che cosa impararono gli astronomi babilonesi osservando il cielo?
• Com’era suddiviso il tempo nel calendario sumero?
• Quali elementi resero Babilonia famosa in tutto il mondo antico?

Lettura e comprensione

Dopo aver svolto le attività proposte, rispondi a queste domande di comprensione. Cerca le risposte nel testo della pagina.
• Che cosa contiene la stele di Hammurabi?
• Perché è un documento importante?
• Secondo le immagini rappresentate sulla stele, il re da chi aveva ricevuto le leggi?
• Che cos’è un codice?
• Perché le leggi di Hammurabi sono diverse dalle regole di comportamento che esistevano prima?
• Quali motivi spinsero Hammurabi a inciderle sulla pietra?
• Le leggi erano esposte solo a Babilonia? Perché?

GLI ITTITI

Mini titoli

Scrivi questi mini titoli a lato del testo per facilitare la memorizzazione dei contenuti.
CHI
QUANDO
CAPITALE
INVENZIONI
ATTIVITA
CAPACITA

GLI ASSIRI

Riassunto con le parole chiave

Dopo aver letto attentamente il testo e svolto le attività di pagina 33, passa in rassegna le parole chiave e utilizzale per esporre le informazioni della pagina.
Arricchisci il discorso con le informazioni sulle armi della pagina successiva di TECNOLOGIA.

Lettura e comprensione

Rispondi a queste domande di comprensione.
Cerca le risposte nel testo di pagina 35.
• Quale stato comprende oggi la Mesopotamia?
• Quali lingue parlano i suoi abitanti?
• Quali attività si praticano?
• Qual è il grande problema di questi territori?
• Che cosa è rimasto degli antichi popoli della Mesopotamia?

Riassunto con lo schema

Utilizza lo schema a pagina 8 di questo libro per ripetere con parole tue quello che hai imparato sui Babilonesi, sugli Ittiti e sugli Assiri.