FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE IL MIO TUTOR 4

il mio TUTOR - PRIMA DI COMINCIARE Prendere APPUNTI Che cos’è un APPUNTO? • È una breve e rapida annotazione per aiutare la memoria o per fissare sulla carta gli elementi essenziali di un discorso. • Prendere appunti può essere utile in classe durante la spiegazione dell’insegnante e durante le uscite didattiche (visite a musei, mostre...). • Prendere appunti mentre una persona parla richiede allenamento, quindi abbi pazienza se i tuoi appunti non ti saranno subito molto utili! Ecco alcuni suggerimenti per prendere appunti efficacemente. DOVE? • Scrivi i tuoi appunti su un piccolo quaderno o un foglio, indicando la data, l’argomento e la pagina del libro che l’insegnante sta spiegando. Se c’è lo spazio, puoi anche scrivere delle annotazioni sul libro, intorno al testo. COME? • Scrivi frasi molto brevi che ti ricordino il contenuto. • Usa delle abbreviazioni ma fai in modo che siano chiare, comprensibili anche a distanza di tempo o da altre persone. • Puoi usare delle frecce per collegare parole o frasi in relazione tra loro, per esempio quelle che indicano una causa e la sua conseguenza. • Per disporre le idee in ordine, può essere utile numerarle.

il mio TUTOR - PRIMA DI COMINCIARE

Prendere APPUNTI

Che cos’è un APPUNTO?

• È una breve e rapida annotazione per aiutare la memoria o per fissare sulla carta gli elementi essenziali di un discorso.
• Prendere appunti può essere utile in classe durante la spiegazione dell’insegnante e durante le uscite didattiche (visite a musei, mostre...).
• Prendere appunti mentre una persona parla richiede allenamento, quindi abbi pazienza se i tuoi appunti non ti saranno subito molto utili!

Ecco alcuni suggerimenti per prendere appunti efficacemente.

DOVE?
• Scrivi i tuoi appunti su un piccolo quaderno o un foglio, indicando la data, l’argomento e la pagina del libro che l’insegnante sta spiegando.
Se c’è lo spazio, puoi anche scrivere delle annotazioni sul libro, intorno al testo.

COME?
• Scrivi frasi molto brevi che ti ricordino il contenuto.
• Usa delle abbreviazioni ma fai in modo che siano chiare, comprensibili anche a distanza di tempo o da altre persone.
• Puoi usare delle frecce per collegare parole o frasi in relazione tra loro, per esempio quelle che indicano una causa e la sua conseguenza.
• Per disporre le idee in ordine, può essere utile numerarle.