La posizione dell’Italia

T bb a ia Tan ar o c c hi I D E O C C N Taro N C I A R A L A 19° 20° 21° N Golfo Colli Euganei di Venezia M SER B IA Reno A R LE BOSNIA ERZEGOVINA A NA A M. Falterona 1654 uro 572 M. 1407 Meta Fumaiolo M. Conero 730 Bocca Serriola nti D R I CH Arno VE O SL I TRIO 2165 M. Cimone 18° U N G H E R I A Z NNINO SETTEN MAR LIGURE 17° A Adige Po ro na Pa 16° O P I 15° R APPE 435 Golfo Colle di Cadibona di Genova Pia ve 444 603 o P a da n a i F 14° A U S T R I A L. di Garda M.ti Berici M inc Oglio 3841 Cima dell Argentera 3297 Po 13° C L. d Iseo Pi a n u r a B. Dora R. Monviso 12° Como Ad d a Dora Paradiso 45° 44° I NT IA L ITALIA E I SUOI PAESAGGI A Se si a S U G GGEE R E R S ET IUSUOI D I APAESAGGI RE O GI RMA E F IN A T I PL ITALIA V M. Colle M. Rosa Ferret Cervino 4637 M. Bianco I L. 4478 2537 L Maggiore A 4807 4061 Gran 11° 2911 Vetta d Italia Passo di Brennero M. Coglians ALP Resia I 2780 2678 M. Mangart I 3343 Passo dello O Passo 3905 R Stelvio Marmolada del I 2757 I 4050 IT Ortles Predil DOLOM 1156 3554 Bernina L. di Adamello 1375 L I R A Passo del N T C E 1508 no Tici GEOGRAFIA 10° LI TA N to E Tagliamen S 46° 9° R A Z E P I Z L IA 8° Se 7° Tre 6° 47° A T a ra Pe sc a ng ro Bif ern o nto Ofa M. Pollino O Om br Co 2248 IO ad i le Eg 1847 Sals o Golfo di Gela R Montalto M.Soro 1613 3323 Etna to e A Stromboli E o l i e M. Pecoraro Filicudi Salina 1423 Lipari 1955 Vulcano Alicudi R.ca Busambra a na i M E le Platan D I di Sic T E ilia R R A N E O C l e A o M s NALE r I Ustica Golfo di Catania 986 M. Lauro Golfo di Noto Pantelleria Linosa Isole Pe l a Lampione g i 0 e sposta lo sguardo sulla carta a pagina 139 e cerca di individuare tutti gli elementi che hai appena descritto nell esercizio. Se non riesci, riguarda il testo dell esercizio; 36° IO NI O N Sim I C d O ana t ra l e nt o Penisola Salentina ID Sa O ER i le d na GR M E La Sila 1928 g de NE di Manfredonia O R TE M. Calvo Golfo 1055 re Crati R gh in a I ON N u li e no o lian Riu Mann Sa Ner R R NT T Iso F vo pelle Cara Le Murge 1326 Calore Golfo ole di A M. Vulture 1281 Bra Po P Gaeta da nzi no G. di Vesuvio Sele P E ane Base Ischia Napoli N nto N Arcipelago Camp Capri Golfo M. Cervati I Golfo a no 1899 di Agri di Taranto Salerno M. Circeo C M A R A Ta Bocca 891 di Forlì Volt Matese ur 2050 Is 37° La Maiella 2795 E o Dopo aver svolto l attività proposta a pagina 138: La Meta 2241 M emiti le Tr Iso L. di Varano sa Golfo di Cagliari Cana 38° CE R O nd Sant Antioco AL 1834 M. Linas San Pietro 39° o e Flum Sussidiario pp. 138-139 O Tirs Golfo di Oristano li n M.ti P.ta La Golfo di Marmora Orosei o 40° 2912 A Lepi Po gro ni Garig nti no 541 1362 s IN a T o i f a ci B o c c h e di B o n La Maddalena Asinara Golfo dell Asinara M. Limbara Ve L. di C Grande Bracciano A I onto TrCorno NN m M. Argentario M 41° L. di Bolsena M. Vettore 2476 PE em o o s Montecristo ca no Ch AP ar lag Pianosa Giglio 635 ie L. Trasimeno M. 1738 Amiata Tevere M Arcipe CORSICA (FRANCIA) 42° 1236 Ripetere con la carta Elba one Le montagne italian LA POSIZIONE DELL ITALIA Colline Metallifere 1060 Capraia 43° 50 100 Km Lampedusa ripeti, senza guardare il testo, la descrizione dell Italia fisica, indicando con il dito gli elementi che nomini. Verifica poi sull esercizio se hai descritto tutti gli elementi. Se ne hai dimenticati, riprova. In coppia con un compagno descrivi nuovamente l Italia fisica senza guardare la carta, solo immaginandola. Il tuo compagno controllerà sul libro la tua descrizione e se occorre ti correggerà. Poi scambiatevi i ruoli. LE MONTAGNE ITALIANE LE ALPI Mini titoli Le Alpi Sussidiario pp. 140-141 Sintetizza con MINI TITOLI (parole o brevi frasi scritte intorno al testo) Dovechiave si estendono le Alpi? il contenuto dei paragrafi: ti aiuterà a capire quali sono le informazioni e come Quali sono le principali caratteristiche delle Alpi? sono organizzate. Usa questo sistema ogni volta che ne avrai la necessità. POSIZIONE ASPETTO PREALPI COLLEGAMENTI 30 Le Alpi sono il sistema montuoso più elevato d Europa. Esse formano un grande arco di 1 200 chilometri che va dal Colle di Cadibona, a ovest, al Passo di Vrata, in Croazia, a est. Hanno montagne elevate con cime aguzze, ricche di nevai e di ghiacciai che alimentano torrenti e fiumi. Ad altitudini meno elevate, i pendii sono coperti da boschi e pascoli. La catena alpina viene suddivisa in tre parti: Alpi Occidentali, Centrali e Orientali. Ai piedi delle Alpi Centrali e Orientali ci sono catene più basse, le Prealpi, con pendii dolci e cime arrotondate. Le Alpi costituiscono il confine naturale tra l Italia e gli StaASPETTO ti europei. Le strade di collegamento tra l Europa e l Italia passano, fin dai tempi più antichi, dai valichi. Oltre a questi passaggi ci sono alcuni trafori, o tunnel, scavati sotto la montagna per farvi passare strade e linee ferroviarie. 50 Le parole della I valichi, det passi o selle, più basso tra sono le zone valicare, cioè una catena m
La posizione dell’Italia