FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

L'Unione Europea Che cos’è l’Unione Europea? Quali sono i suoi scopi? Quali sono le istituzioni dell’Unione Europea? L’Italia fa parte dell’Unione Europea (UE), l’organizzazione economica e politica nata nel 1992 con il trattato di Maastricht (Paesi Bassi) per evitare gravi conflitti fra gli stati europei. I paesi dell’UE cercano di avere una politica comune sull’economia, la sanità, i problemi sociali (per esempio la disoccupazione), l’istruzione, la tutela dei diritti e dell’ambiente; inoltre hanno come obiettivo comune la pace e la cooperazione tra i popoli. All’interno dell’UE, gli scambi commerciali e la circolazione delle persone avvengono liberamente, senza più controlli alle frontiere, e gran parte dei paesi (19) utilizza la stessa moneta, l’euro. I cittadini dei paesi dell’UE ogni cinque anni eleggono i loro rappresentanti nel Parlamento europeo, che ha il compito di approvare le leggi valide nei paesi dell’UE. Il Parlamento ha una sede a Strasburgo, in Francia, una sede a Bruxelles, in Belgio, e degli uffici in Lussemburgo. Le altre istituzioni dell’UE hanno sede a Bruxelles e sono: il Consiglio europeo, formato dai capi di stato o di governo dei paesi membri, che stabilisce le linee generali della politica europea; la Commissione europea, che propone le leggi al Parlamento e controlla l’applicazione di quelle già in vigore. COMPRENDO E SPIEGO Rileggi il testo e rispondi a voce. - Quanti stati aderiscono alla UE? Quanti usano l’euro? - Quali organismi ha la UE? Sono organismi eletti dai cittadini? Concetti CHIAVE L’Unione Europea (UE) è un’organizzazione economico-politica che comprende 28 stati dell’Europa. L’UE ha lo scopo di favorire nei paesi membri lo sviluppo economico, la tutela dei diritti, la tutela ambientale, la pace. Le istituzioni dell’UE sono: il Consiglio europeo, la Commissione europea e il Parlamento europeo, eletto dai cittadini degli stati membri della UE. L’UE comprende 28 paesi (per ora si conta ancora la Gran Bretagna, che nel 2016 ha scelto di uscire dall’Unione).

L'Unione Europea

  • Che cos’è l’Unione Europea?

  • Quali sono i suoi scopi?

  • Quali sono le istituzioni dell’Unione Europea?


L’Italia fa parte dell’Unione Europea (UE), l’organizzazione economica e politica nata nel 1992 con il trattato di Maastricht (Paesi Bassi) per evitare gravi conflitti fra gli stati europei. 
I paesi dell’UE cercano di avere una politica comune sull’economia, la sanità, i problemi sociali (per esempio la disoccupazione), l’istruzione, la tutela dei diritti e dell’ambiente; inoltre hanno come obiettivo comune la pace e la cooperazione tra i popoli. 
All’interno dell’UE, gli scambi commerciali e la circolazione delle persone avvengono liberamente, senza più controlli alle frontiere, e gran parte dei paesi (19) utilizza la stessa moneta, l’euro
I cittadini dei paesi dell’UE ogni cinque anni eleggono i loro rappresentanti nel Parlamento europeo, che ha il compito di approvare le leggi valide nei paesi dell’UE. 
Il Parlamento ha una sede a Strasburgo, in Francia, una sede a Bruxelles, in Belgio, e degli uffici in Lussemburgo
Le altre istituzioni dell’UE hanno sede a Bruxelles e sono: 
  • il Consiglio europeo, formato dai capi di stato o di governo dei paesi membri, che stabilisce le linee generali della politica europea;

  • la Commissione europea, che propone le leggi al Parlamento e controlla l’applicazione di quelle già in vigore.

COMPRENDO E SPIEGO

  • Rileggi il testo e rispondi a voce.
    - Quanti stati aderiscono alla UE? Quanti usano l’euro?
    - Quali organismi ha la UE? Sono organismi eletti dai cittadini?


Concetti CHIAVE

  • L’Unione Europea (UE) è un’organizzazione economico-politica che comprende 28 stati dell’Europa.

  • L’UE ha lo scopo di favorire nei paesi membri lo sviluppo economico, la tutela dei diritti, la tutela ambientale, la pace.

  • Le istituzioni dell’UE sono: il Consiglio europeo, la Commissione europea e il Parlamento europeo, eletto dai cittadini degli stati membri della UE.