FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

FRIULI-VENEZIA GIULIA OCCUPAZIONE 2% Primario Cantina vinicola friulana. Secondario Terziario 64% 34% Popolazione e attività Nel Friuli-Venezia Giulia, soprattutto nella parte orientale, vivono alcune minoranze di origine slava e tedesca. Il paesaggio carsico è povero di risorse, ma in pianura si coltivano mais, orzo, grano, foraggio, barbabietola da zucchero, tabacco e frutta. diffusa la viticoltura che fornisce vini pregiati. Dai boschi di montagna si ricava legname. importante l allevamento di suini, dai quali si ricava il rinomato prosciutto di San Daniele. presente anche l allevamento di bovini, mentre sulle coste è diffusa la mitilicoltura, cioè l allevamento di cozze. Accanto ai grossi complessi industriali cantieristici, chimici, meccanici e di elettrodomestici, concentrati intorno a Trieste, Monfalcone e Pordenone, sono sorte numerose piccole e medie imprese attive nei settori tessile, meccanico e dei mobili. Il turismo è sviluppato sia in montagna sia lungo la costa. Sono molte, inoltre, le città di interesse artistico, come Aquileia, Cividale e Palmanova. Trieste è uno dei principali porti dell Adriatico: è un importante scalo petrolifero a cui fa capo un oleodotto che trasporta il petrolio fino in Germania. In agricoltura è fiorente la coltivazione della vite. sviluppato l allevamento di suini ed è famoso il prosciutto di San Daniele. Sono presenti grandi complessi industriali e piccole e medie imprese. Il turismo è sviluppato. Trieste è uno dei porti principali dell Adriatico. ARTE E CULTURA La città di Aquileia fu uno dei grandi centri dell Impero romano al tempo di Augusto. Gli scavi archeologici hanno riportato alla luce il foro, le terme e varie abitazioni. Nella Basilica si conserva uno splendido pavimento a mosaico di epoca romana. GEOGRAFIA 137
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5