FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

QUADERNO pagine 67 e 68 Territorio e clima La Basilicata, prevalentemente montuosa e collinare, è percorsa dall Appennino Lucano. Gli antichi Romani la chiamavano Lucania (da lucus, «bosco ), perché ricca di foreste, oggi perdute dopo secoli di diboscamenti. Non più protette dai boschi, le colline sono franose, incise da calanchi e da burroni chiamati gravine. L unica zona pianeggiante è la Piana di Metaponto, sul Mar Ionio, attraversata da fiumi a carattere torrentizio. Le coste tirreniche sono alte e ricche di insenature, quelle ioniche sono basse e sabbiose. Nelle zone interne il clima è continentale, con inverni rigidi e abbondanti nevicate; lungo le coste è mediterraneo, con estati calde e afose, specie sullo Ionio, per lo Scirocco, un vento caldo che soffia dall Africa. BASILICATA Il territorio è quasi tutto montuoso e collinare, con calanchi e gravine. L unica pianura è la Piana di Metaponto, sul Mar Ionio. Il clima è mediterraneo sulla costa, continentale nell interno. OCCUPAZIONE In Basilicata sono tipiche le coltivazioni di fiori e piante ornamentali, in particolare del gelsomino, usato nella preparazione di profumi. 9% Primario Secondario Terziario 66% 25% Popolazione e attività La Basilicata è scarsamente abitata, poiché ha conosciuto una forte emigrazione. La sua economia è sempre stata prevalentemente agricola. In collina si coltivano frumento, orzo e avena; nella Piana di Metaponto, si pratica un agricoltura intensiva e si producono ortaggi, agrumi, frutta, barbabietola da zucchero, tabacco. Nelle zone montane è diffuso l allevamento di ovini, animali adatti ai magri pascoli locali. La scoperta di un importante giacimento petrolifero nella valle dell Agri, ha offerto buone opportunità di sviluppo e ha favorito il sorgere di industrie chimiche e di materie plastiche. A Melfi vi è uno stabilimento FIAT (oggi FCA) per la produzione di automobili. Sono diffuse piccole e medie industrie alimentari, dell abbigliamento, dell edilizia e dei mobili. Il turismo è un importante risorsa, grazie alle bellezze naturali del Parco del Pollino e delle coste e al richiamo di città come Matera, con i suoi Sassi. Nella Piana di Metaponto si pratica un agricoltura intensiva. Si allevano ovini. Nella Val d Agri c è un giacimento petrolifero. Sono presenti industrie chimiche e per la produzione di automobili. Il turismo è sviluppato. GEOGRAFIA 169
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5