FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

CALABRIA Da sinistra: panorama del Lago Passante tra i boschi della Sila; Scilla, famosa città balneare. Territorio e clima La Calabria è una regione stretta e lunga che si protende tra due mari, il Mar Tirreno e il Mar Ionio, ed è separata dalla Sicilia dallo Stretto di Messina. Le sue coste sono alte e frastagliate sul versante tirrenico, basse su quello ionico. percorsa da nord a sud dall Appennino Calabro, formato da grandi massicci separati fra loro da strette valli. I principali sono il Massiccio del Pollino, la Sila e l Aspromonte. La flora e la fauna di queste zone montuose, ancora in gran parte selvagge, sono protette da tre Parchi Nazionali. Alle pendici dei monti si trovano ampie zone collinari. Le poche zone pianeggianti si estendono lungo la costa, come la Piana di Sibari, il Marchesato e la Piana di Gioia Tauro. Sorgono in corrispondenza delle foci dei fiumi, tutti brevi e a carattere torrentizio. I principali sono il Crati, il Neto e il Trionto. Caratteristiche sono le fiumare, ripidi corsi d acqua che rimangono asciutti in estate e si gonfiano d acqua nei periodi piovosi, trascinando a valle terra e detriti. Il clima è mite lungo le coste, freddo e nevoso sui rilievi. La Calabria è la regione più piovosa dell Italia meridionale. Il territorio è prevalentemente montuoso e percorso dall Appennino Calabro. Le poche pianure sorgono lungo la costa e in corrispondenza delle foci dei fiumi. I fiumi hanno corso breve e irregolare e formano le fiumare. Il clima è mite sulle coste, freddo sulle montagne. NATURA E AMBIENTE Il Parco Nazionale dell Aspromonte tutela il massiccio montuoso che chiude l Appennino, nel sud della Calabria. Si tratta di un massiccio che sfiora i 2 000 metri di altitudine e che è percorso dalle fiumare. GEOGRAFIA 171
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5