FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

GEOGRAFIA LO STATO ITALIANO E LE REGIONI Da sinistra: particolare di dipinto su un carretto siciliano; la spiaggia di Cefalù. Territorio e clima La Sicilia è la più grande regione italiana e l isola più estesa del Mar Mediterraneo. Fanno parte del suo territorio l isola di Pantelleria, gli arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie e altre isole minori. La parte settentrionale comprende una serie di catene montuose che sono il proseguimento della catena appenninica: i Monti Peloritani, i Nebrodi e Le Madonie. La cima più elevata della regione è però l Etna, il vulcano attivo più alto d Europa. All interno la maggior parte del territorio è occupata da colline. Le aree pianeggianti sono distribuite lungo le coste e si estendono in corrispondenza delle foci dei fiumi. Le principali sono la Piana di Catania, la più estesa della regione, la Conca d Oro, dove sorge Palermo, e la Piana di Gela. I fiumi sono tutti brevi e a carattere torrentizio. I principali sono il Salso, il Simeto e il Belice. Le coste sono alte e frastagliate nella parte settentrionale, basse e sabbiose nella parte meridionale e occidentale. Il clima è mediterraneo, con estati calde e asciutte e inverni piuttosto miti. l isola più grande del Mediterraneo. Appartengono alla regione alcune isole e arcipelaghi. Nel nord vi sono alcune catene montuose e l Etna, un vulcano attivo, ma il territorio è per lo più collinare. Le pianure si trovano lungo la costa. I fiumi sono brevi e spesso asciutti in estate. Il clima è mediterraneo. NATURA E AMBIENTE Il Parco naturale dei Nebrodi è l area naturale protetta più grande della Sicilia. Si tratta di una vasta zona coperta da una folta macchia mediterranea e da boschi. Un tempo regno dei cerbiatti (il nome viene infatti dal greco nebros, che vuol dire «cerbiatto ), questo territorio ospita ancora numerose specie di animali selvatici tipici della zona. 174
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5