FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

SCIENZE SCOPRIAMO IL CORPO UMANO L apparato digerente Che cosa succede al cibo dopo che lo abbiamo masticato e inghiottito? Che cosa significa digerire il cibo? bocca stomaco esofago fegato pancreas L apparato digerente, con un lungo processo di trasformazione chiamato digestione, scompone le sostanze presenti nel cibo in particelle piccolissime e le fa passare nel sangue. Il sangue, a sua volta, circola in tutto il corpo e distribuisce le sostanze a ogni cellula. Le cellule, infine, trasformano le sostanze in energia necessaria all organismo per vivere e lavorare. L apparato digerente somiglia a un lunghissimo tubo duodeno che, lungo il corpo, si allarga, si restringe, si arrotola. Osserva, nel disegno e nei testi seguenti, il lungo viaggio del cibo. intestino tenue intestino crasso ano Il viaggio del cibo comincia nella bocca La digestione inizia nella bocca. La lingua e i denti mischiano e triturano il cibo. La saliva lo scioglie e ce ne fa sentire il sapore. La saliva, inoltre, contiene una sostanza che «spezzetta gli amidi degli alimenti facendoli diventare zuccheri semplici. La pallina di cibo triturato e impastato di saliva si chiama bolo. Nello stomaco Il bolo, quando deglutisci, scende nell esofago, che è simile a un tubo. Entra poi nello stomaco, un organo fatto a sacco. Le cellule della sua mucosa producono i succhi gastrici, cioè liquidi acidi capaci di scomporre le molecole del cibo in pezzi più piccoli. La muscolatura dello stomaco si contrae e si rilascia, rimescolando il tutto. Il cibo diventa una poltiglia uniforme: il chimo. 304 VIDEO La dentizione definitiva è formata da 32 denti: 8 incisivi 4 canini 8 premolari 12 molari
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5