FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

QUADERNO pagina 19 IN ITALIA La civiltà delle terramare Tra il 1600 e il 1200 a.C. circa in alcune valli prealpine e lungo il Po si sviluppò la civiltà delle terramare. Queste popolazioni edificarono villaggi su palafitte: per proteggersi dalle inondazioni e dagli animali selvatici, le capanne erano costruite su piattaforme rialzate da terra e sorrette da pali. Si dedicavano alla pesca e alla caccia, coltivavano la terra, allevavano buoi, maiali e pecore, filavano, lavoravano la terracotta e il metallo e svolgevano commerci lungo il fiume. La civiltà di Villanova Gli Umbri diedero origine alla civiltà villanoviana, diffusa tra Toscana ed Emilia-Romagna. I Villanoviani erano un popolo progredito, che già intorno al 1000 a.C. conosceva l uso del ferro. A Villanova, presso Bologna, sono stati trovati i resti di questa civiltà: urne funerarie di terracotta coperte da elmi o da ciotole. Queste urne testimoniano quanto fosse importante il culto dei morti, caratterizzato dall incinerazione: bruciavano i defunti e ne conservavano le ceneri nelle urne, che poi lasciavano, insieme alle armi e ad altri oggetti della persona scomparsa, dentro le tombe scavate nella terra e circondate da un muretto. Urna cinearia della civiltà villanoviana. A N A LI ZZO E S P I E G O Scrivi accanto a ogni elemento a quale popolo o civiltà italica si riferisce. clan ........................................................................................... palafitte ................................................................................. nuraghi . . ................................................................................. urne coperte con elmi .................................................. incisioni rupestri ............................................................. druidi ....................................................................................... Concetti C H I AVE Le prime civiltà italiche si svilupparono in tutte le regioni della penisola e nelle isole. Nelle Prealpi lombarde sorse la civiltà dei Camuni, che ha lasciato migliaia di incisioni rupestri. Da nord giunsero nella Pianura Padana i Celti. Erano divisi in tribù, governate da un re; nella loro società erano importanti i druidi. In Sardegna il popolo dei Sardi diede vita alla civiltà nuragica, dal nome dei nuraghi. Lungo il Po si sviluppò la civiltà delle terramare che costruì villaggi su palafitte. Tra Toscana ed Emilia-Romagna nacque la civiltà villanoviana, che conservava le ceneri dei defunti dentro le urne. PER APPROFONDIRE STORIA 39
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5