FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5

STORIA LA CIVILT ROMANA La leggenda delle origini di Roma Quando e come nacque Roma secondo la leggenda? Chi fu il primo re di Roma? Gli scritti degli storici latini mescolano storia e leggenda sulla nascita di Roma, ma studi e ricerche archeologiche recenti affermano che anche la leggenda contiene informazioni valide per ricostruire la storia della città. Secondo la leggenda, Iulo, figlio del grande eroe troiano Enea, fondò la città di Alba Longa. Un discendente di Iulo, Amulio, spodestò il re Numitore e, affinché non vi fossero eredi al trono, costrinse la figlia di Numitore, Rea Silvia, a diventare vestale, cioè sacerdotessa della dea Vesta. Le vestali non potevano sposarsi né avere figli. Però Marte, dio della guerra, si innamorò di Rea Silvia e dal loro amore nacquero due gemelli, Romolo e Remo. Amulio fece gettare nel Tevere i due bambini, ma essi furono salvati e allattati da una lupa e poi allevati da un pastore. Quando seppero la loro storia, Romolo e Remo uccisero Amulio e decisero di fondare una nuova città dove erano stati salvati. I due scelsero il colle Palatino, ma non riuscirono a mettersi d accordo su chi dovesse regnare. Romolo tracciò con l aratro il solco che doveva delimitare il perimetro della città, ma Remo lo scavalcò armato in segno di disprezzo. Perciò Romolo uccise Remo, fondò Roma e divenne il primo re della città. Secondo la leggenda era l anno 753 a.C. CO M PR E N DO E S P I E G O Rispondi oralmente. S econdo la leggenda chi furono i fondatori di Roma? D ove sorse Roma? Q uali elementi coincidono con le informazioni storiche e quali sono differenti? 54 La Lupa capitolina è una statua in bronzo che raffigura una lupa mentre allatta due bambini, Romolo e Remo. Romolo traccia il solco di Roma. Concetti C H I AVE Secondo la leggenda Roma fu fondata nel 753 a.C. da Romolo e Remo, due gemelli salvati e allattati da una lupa. Romolo divenne il primo re di Roma dopo aver ucciso Remo.
FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE SUSSIDIARIO DELLE DISCIPLINE 5