FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE QUADERNO OPERATIVO SCIENZE E MATEMATICA 5

Compito di Realtà La spesa da fare insieme (2ª parte) 1 HAI MAI ESAMINATO LE ETICHETTE CHE COMPAIONO SUI VARI PRODOTTI? • Davide e Giulia sono al supermercato e cercano i prodotti che in base alla lista preparata con i loro cari devono acquistare. • Hanno dato un’occhiata alle etichette che hanno tutti i prodotti e si sono accorti che tutte sono provviste di un codice a barre composto da una trentina di righe che rappresentano la serie di tredici cifre scritte sotto. La mamma di Giulia spiega: «Questo codice sarà letto alla cassa da uno scanner (lettore ottico) che, in base ai dati memorizzati in precedenza, trasmetterà al registratore di cassa il prezzo leggibile sul display e stampato sullo scontrino». a. Giulia e Davide hanno visto che i prodotti acquistati sono quasi tutti italiani perché il codice a barre inizia con «80». Su alcuni prodotti hanno visto codici che iniziano con i numeri riportati nella tabella qui sotto. Completala tu scrivendo la Nazione da cui provengono quei prodotti (se sei in difficoltà, vai a pag. 87). 30 ....................................... 52 ....................................... 40 ....................................... 613 .................................... b. Sull’etichetta dei prodotti freschi (verdure, carne, pesce, …) il prefisso che compare sul codice a barre è sempre 2. L’ultima cifra è di controllo e puoi calcolarla seguendo le regole viste a pag. 88. Il papà di Davide prima, di aggiungere una confezione di banane nel carrello, ha nascosto un dato sull’etichetta e ha chiesto ai due bambini di scoprirlo. Giulia e Davide, prima di scrivere l’operazione necessaria, hanno fatto una stima del dato mancante. Ecco gli appunti che hanno scritto su un fogliettino. Un chilo di banane, secondo loro, costa circa 2 euro. Secondo te questa stima può essere considerata esatta? Sì No Verifica calcolando: 1,62 : 0,816 = .................. c. Questa volta è stata Giulia a nascondere un dato sull’etichetta del formaggio messo nel carrello della spesa. Esegui tu l’operazione adatta per trovare il dato mancante. Come è scritto il numero che indica il mese di acquisto? Quale regola è stata rispettata? 2 HAI MAI ESAMINATO GLI SCONTRINI? • Alla cassa Giulia e Davide esaminano i propri scontrini appena stampati e scoprono che non contengono solo l’elenco dei prodotti acquistati e l’importo pagato, ma anche altri dati interessanti. Li commentano insieme e, in merito, decidono di comunicare ai compagni di classe l’esperienza fatta, proponendo a ciascuno di loro di svolgere la seguente attività di rispondere alle domande.c. Raccogli alcuni scontrini, portali in classe e assieme ai tuoi compagni confrontali e scopri se contengono altri dati.• Nello scontrino ci sono la data e l’ora in cui si è pagato alla cassa?• Se si è pagato in contanti, c’è scritto quanto si riceve di resto?• Sullo scontrino viene indicato il numero dei prodotti acquistati? Con quali parole? Secondo te, perché?• Quando si acquistano più prodotti uguali, con quale operazione viene indicato il costo totale? Rifletti a. Negli esercizi proposti con i volantini, con le etichette e con gli scontrini, la calcolatrice ti è stata utile?b. Quale esercizio hai trovato difficile?c. Secondo te è stata bella l’idea di Giulia e di Davide di comunicare ai compagni di classe l’esperienza fatta?

Compito di Realtà

La spesa da fare insieme (2ª parte)

1 HAI MAI ESAMINATO LE ETICHETTE CHE COMPAIONO SUI VARI PRODOTTI?
• Davide e Giulia sono al supermercato e cercano i prodotti che in base alla lista preparata con i loro cari devono acquistare.
• Hanno dato un’occhiata alle etichette che hanno tutti i prodotti e si sono accorti che tutte sono provviste di un codice a barre composto da una trentina di righe che rappresentano la serie di tredici cifre scritte sotto. La mamma di Giulia spiega: «Questo codice sarà letto alla cassa da uno scanner (lettore ottico) che, in base ai dati memorizzati in precedenza, trasmetterà al registratore di cassa il prezzo leggibile sul display e stampato sullo scontrino».

a. Giulia e Davide hanno visto che i prodotti acquistati sono quasi tutti italiani perché il codice a barre inizia con «80». Su alcuni prodotti hanno visto codici che iniziano con i numeri riportati nella tabella qui sotto. Completala tu scrivendo la Nazione da cui provengono quei prodotti (se sei in difficoltà, vai a pag. 87).
30 ....................................... 52 ....................................... 40 ....................................... 613 ....................................

b. Sull’etichetta dei prodotti freschi (verdure, carne, pesce, …) il prefisso che compare sul codice a barre è sempre 2. L’ultima cifra è di controllo e puoi calcolarla seguendo le regole viste a pag. 88.
Il papà di Davide prima, di aggiungere una confezione di banane nel carrello, ha nascosto un dato sull’etichetta e ha chiesto ai due bambini di scoprirlo.
Giulia e Davide, prima di scrivere l’operazione necessaria, hanno fatto una stima del dato mancante. Ecco gli appunti che hanno scritto su un fogliettino.
Un chilo di banane, secondo loro, costa circa 2 euro.
Secondo te questa stima può essere considerata esatta? Sì No
Verifica calcolando: 1,62 : 0,816 = ..................

c. Questa volta è stata Giulia a nascondere un dato sull’etichetta del formaggio messo nel carrello della spesa.
Esegui tu l’operazione adatta per trovare il dato mancante.
Come è scritto il numero che indica il mese di acquisto?
Quale regola è stata rispettata?

2 HAI MAI ESAMINATO GLI SCONTRINI?

• Alla cassa Giulia e Davide esaminano i propri scontrini appena stampati e scoprono che non contengono solo l’elenco dei prodotti acquistati e l’importo pagato, ma anche altri dati interessanti. Li commentano insieme e, in merito, decidono di comunicare ai compagni di classe l’esperienza fatta, proponendo a ciascuno di loro di svolgere la seguente attività di rispondere alle domande.


c. Raccogli alcuni scontrini, portali in classe e assieme ai tuoi compagni confrontali e scopri se contengono altri dati.
• Nello scontrino ci sono la data e l’ora in cui si è pagato alla cassa?
• Se si è pagato in contanti, c’è scritto quanto si riceve di resto?
• Sullo scontrino viene indicato il numero dei prodotti acquistati? Con quali parole? Secondo te, perché?
• Quando si acquistano più prodotti uguali, con quale operazione viene indicato il costo totale?