FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE QUADERNO OPERATIVO STORIA E GEOGRAFIA 5

Nella classe CAPOVOLTA La scuola nell’antica Grecia Esisteva la scuola nell’antica Grecia? Chi la frequentava? Che cosa si studiava? - Per rispondere alle domande guardate il filmato su come era la scuola in Grecia. - Per svolgere questa attività proviamo a capovolgere le modalità di lavoro: voi svolgerete il compito che solitamente è dell’insegnante: preparerete a casa una lezione che presenterete in classe ai compagni. - In seguito vi disporrete in due gruppi per scrivere un breve testo sulla scuola in Grecia. 1 A casa, prepara la lezione • Collegati a Internet, all’indirizzo che vedi qui a destra. https://www.youtube.com/watch?v=DdiE-W6CtHI • Rivedi più volte il video e, se necessario, prendi appunti. • Osserva anche le immagini riportate nell’esercizio qui sotto e consulta il Sussidiario. • Verifica se hai capito tutto eseguendo le seguenti attività. Completa la tabella. ATENE SPARTA Età in cui si andava a scuola ........................................................................ ........................................................................ Maestro ........................................................................ Educatore dello stato Materie e attività di studio ........................................................................ ........................................................................ Obiettivo dell’educazione ........................................................................ ........................................................................ Osserva le immagini, indica con A se si riferiscono alla scuola di Atene e con S se si riferiscono alla scuola di Sparta poi spiega a voce il motivo della tua scelta. Rispondi alle domande.• In quale immagine si vedono maschi e femmine?• A quale pòlis si riferisce?• Che cosa fa capire l’immagine? • Rivedi il filmato e controlla se hai completato correttamente gli esercizi. 2 Insegnante per un giornoPrepara l’esposizione della lezione che farai alla classe.Utilizza il filmato, la carta dell’antica Grecia, le immagini e il Sussidiario.Prepara anche una scaletta che ti servirà come guida per la tua esposizione. I punti potrebbero essere i seguenti:1. Atene e Sparta (differenze tra le pòleis)2. La scuola ad Atene3. La scuola a Sparta4. Differenze tra la scuola di Atene e la scuola di Sparta3 Lavora in gruppoOra immaginate di essere dei bambini dell’antica Grecia. Dividetevi in due gruppi.1. Un gruppo descriverà la giornata tipo di uno scolaro ateniese.2. L’altro gruppo descriverà la giornata tipo di uno scolaro spartano.Potrete cercare altre informazioni sui libri a disposizione della scuola e su Internet.Al termine rappresentate con una scena ciò che avete descritto nel vostro lavoro.4 E ora, valuta!• Questo nuovo modo di lavorare mi ha permesso di studiare da solo/a:☐ con più facilità. ☐ con più ☐ interesse. con più tranquillità.• Durante l’esposizione alla classe mi sono sentito/a:☐ tranquillo/a. ☐ agitato/a. ☐ emozionato/a.• L’attività di gruppo mi è servita per:☐ collaborare attivamente. ☐ confrontarmi con i compagni. ☐ chiarire alcuni dubbi.• Svolgere il ruolo dell’insegnante è stato:☐ interessante. ☐ coinvolgente. ☐ faticoso.

Nella classe CAPOVOLTA

La scuola nell’antica Grecia

Esisteva la scuola nell’antica Grecia?
Chi la frequentava? Che cosa si studiava?
- Per rispondere alle domande guardate il filmato su come era la scuola in Grecia.
- Per svolgere questa attività proviamo a capovolgere le modalità di lavoro: voi svolgerete il compito che solitamente è dell’insegnante: preparerete a casa una lezione che presenterete in classe ai compagni.
- In seguito vi disporrete in due gruppi per scrivere un breve testo sulla scuola in Grecia.

1 A casa, prepara la lezione

• Collegati a Internet, all’indirizzo che vedi qui a destra. https://www.youtube.com/watch?v=DdiE-W6CtHI
• Rivedi più volte il video e, se necessario, prendi appunti.
• Osserva anche le immagini riportate nell’esercizio qui sotto e consulta il Sussidiario.
• Verifica se hai capito tutto eseguendo le seguenti attività.

Completa la tabella.
  ATENE SPARTA
Età in cui si andava a scuola
........................................................................
........................................................................
Maestro
........................................................................
Educatore dello stato
Materie e attività di studio
........................................................................
........................................................................
Obiettivo dell’educazione
........................................................................
........................................................................

Osserva le immagini, indica con A se si riferiscono alla scuola di Atene e con S se si riferiscono alla scuola di Sparta poi spiega a voce il motivo della tua scelta.
Rispondi alle domande.
• In quale immagine si vedono maschi e femmine?
• A quale pòlis si riferisce?
• Che cosa fa capire l’immagine?

• Rivedi il filmato e controlla se hai completato correttamente gli esercizi.

2 Insegnante per un giorno

Prepara l’esposizione della lezione che farai alla classe.
Utilizza il filmato, la carta dell’antica Grecia, le immagini e il Sussidiario.
Prepara anche una scaletta che ti servirà come guida per la tua esposizione. I punti potrebbero essere i seguenti:
1. Atene e Sparta (differenze tra le pòleis)
2. La scuola ad Atene
3. La scuola a Sparta
4. Differenze tra la scuola di Atene e la scuola di Sparta

3 Lavora in gruppo

Ora immaginate di essere dei bambini dell’antica Grecia. Dividetevi in due gruppi.
1. Un gruppo descriverà la giornata tipo di uno scolaro ateniese.
2. L’altro gruppo descriverà la giornata tipo di uno scolaro spartano.
Potrete cercare altre informazioni sui libri a disposizione della scuola e su Internet.
Al termine rappresentate con una scena ciò che avete descritto nel vostro lavoro.

4 E ora, valuta!

• Questo nuovo modo di lavorare mi ha permesso di studiare da solo/a:
☐ con più facilità. ☐ con più ☐ interesse. con più tranquillità.
• Durante l’esposizione alla classe mi sono sentito/a:
☐ tranquillo/a. ☐ agitato/a. ☐ emozionato/a.
• L’attività di gruppo mi è servita per:
☐ collaborare attivamente. ☐ confrontarmi con i compagni. ☐ chiarire alcuni dubbi.
• Svolgere il ruolo dell’insegnante è stato:
☐ interessante. ☐ coinvolgente. ☐ faticoso.