FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE QUADERNO OPERATIVO STORIA E GEOGRAFIA 5

VERIFICA delle COMPETENZE Gli Etruschi 1 Colora sulla linea del tempo la durata della civiltà etrusca. Poi rispondi.• Quanti anni durò la civiltà etrusca?2 Indica con una X se le affermazioni sono vere (V) o false (F).• Gli Etruschi abitavano nel territorio compreso tra il Po e il Tevere.• Gli Etruschi formarono un forte stato unitario.• Le città erano governate da un re che si chiamava «lucumone».• Il re per governare era aiutato dagli aristocratici.• Le città etrusche non erano circondate da mura.• Le necropoli erano cimiteri simili a vere città.3 Collega le parole al loro significato.ARTI DIVINATORIESARCOFAGIARÙSPICISacerdoti che prevedevano il futuro osservando le viscere degli animali offerti in sacrificio.Arti che interpretavano gli eventi naturali, considerati voleri divini.Contenitori in terracotta o pietra destinati a custodire i resti del defunto.4 Ricava informazioni da questa fonte e completa il testo. Poi rispondi.La donna era molto considerata presso gli Etruschi: era istruita, partecipava alle cerimonie religiose e ai banchetti, interveniva negli affari.Questo sarcofago in terracotta testimonia la condizione di ............................................. tra uomo e donna, che sono raffigurati vicini, distesi su un ................................................., come si usava fare durante i banchetti.• Come definiresti l’atteggiamento dell’uomo verso la donna?

VERIFICA delle COMPETENZE

Gli Etruschi

1 Colora sulla linea del tempo la durata della civiltà etrusca. Poi rispondi.

• Quanti anni durò la civiltà etrusca?

2 Indica con una X se le affermazioni sono vere (V) o false (F).
• Gli Etruschi abitavano nel territorio compreso tra il Po e il Tevere.
• Gli Etruschi formarono un forte stato unitario.
• Le città erano governate da un re che si chiamava «lucumone».
• Il re per governare era aiutato dagli aristocratici.
• Le città etrusche non erano circondate da mura.
• Le necropoli erano cimiteri simili a vere città.

3 Collega le parole al loro significato.
ARTI DIVINATORIESARCOFAGIARÙSPICI
Sacerdoti che prevedevano il futuro osservando le viscere degli animali offerti in sacrificio.
Arti che interpretavano gli eventi naturali, considerati voleri divini.
Contenitori in terracotta o pietra destinati a custodire i resti del defunto.

4 Ricava informazioni da questa fonte e completa il testo. Poi rispondi.
La donna era molto considerata presso gli Etruschi: era istruita, partecipava alle cerimonie religiose e ai banchetti, interveniva negli affari.
Questo sarcofago in terracotta testimonia la condizione di ............................................. tra uomo e donna, che sono raffigurati vicini, distesi su un ................................................., come si usava fare durante i banchetti.

• Come definiresti l’atteggiamento dell’uomo verso la donna?