FACCIAMO SQUADRA PER IMPARARE QUADERNO OPERATIVO STORIA E GEOGRAFIA 5

QUADERNO OPERATIVO La crisi della repubblica 1 Rispondi alle seguenti domande.• Chi erano i tribuni della plebe?• Quando furono promulgate le Leggi delle dodici tavole?• Perché queste leggi furono una conquista importante?• Quale riforma proposero i fratelli Tiberio e Caio Gracco?• Dopo aver sconfitto i popolari, quale carica assunse Lucio Cornelio Silla? 2 Completa il testo con le parole mancanti scegliendole tra le seguenti. Fai attenzione: ci sono due intrusi!triumvirato • Galli • dittatore • Greci • congiura • Gracco • PompeoCaio Giulio Cesare era un generale molto amato dal suo esercito. Si alleò con Pompeo, un altro generale, e con un ricco patrizio, Licinio Crasso.Formò con loro un ...............................................................: un accordo a tre con cui si divisero il potere.Cesare sconfisse i .................................. e conquistò il loro territorio (l’attuale Francia); dopo la morte di Crasso entrò in conflitto con .................................. e lo sconfisse.Diventò così il padrone assoluto di Roma e si fece nominare ...................................................... a vita.Ebbe però anche molti nemici, soprattutto tra i patrizi, che volevano difendere la repubblica. Alcuni di loro perciò organizzarono una .............................................. e lo assassinarono.Dipinto moderno che raffigura Vercingetorige, capo del Galli, mentre si arrende a Giulio Cesare.

QUADERNO OPERATIVO

La crisi della repubblica

1 Rispondi alle seguenti domande.
• Chi erano i tribuni della plebe?

• Quando furono promulgate le Leggi delle dodici tavole?

• Perché queste leggi furono una conquista importante?

• Quale riforma proposero i fratelli Tiberio e Caio Gracco?

• Dopo aver sconfitto i popolari, quale carica assunse Lucio Cornelio Silla?

2 Completa il testo con le parole mancanti scegliendole tra le seguenti. Fai attenzione: ci sono due intrusi!
triumvirato • Galli • dittatore • Greci • congiura • Gracco • Pompeo
Caio Giulio Cesare era un generale molto amato dal suo esercito. Si alleò con Pompeo, un altro generale, e con un ricco patrizio, Licinio Crasso.
Formò con loro un ...............................................................: un accordo a tre con cui si divisero il potere.
Cesare sconfisse i .................................. e conquistò il loro territorio (l’attuale Francia); dopo la morte di Crasso entrò in conflitto con .................................. e lo sconfisse.
Diventò così il padrone assoluto di Roma e si fece nominare ...................................................... a vita.
Ebbe però anche molti nemici, soprattutto tra i patrizi, che volevano difendere la repubblica. Alcuni di loro perciò organizzarono una .............................................. e lo assassinarono.